12.8 C
Mykonos

Web Radio

Tempo metereologico

12.8 C
Mykonos
10.5 C
Atene

Blocco della pandemia del coronavirus: Cosa serve per evitare blocchi ricorrenti

Mosialos: Cosa serve per evitare blocchi ricorrenti. Dipende da ciò che la Grecia non entra in ripetuti blocchi…..

Stimando che ci sarà più pressione sul sistema sanitario nei prossimi giorni e "vedremo più pazienti che arrivano negli ospedali", ha detto. Elias Mossialos, Professore di Politica sanitaria e Direttore della LSE, ο οποίος σημείωσε ότι η Ελλάδα προχώρησε σχετικά νωρίς στο δεύτερο confinamento rispetto ad altri paesi nel tentativo di limitare la loro dispersione focolai da coronavirus.

Il blocco in Grecia è quasi arrivato contemporaneamente ad altri paesi in Europa, σε μια στιγμή που αρχίζει να πιέζεται το σύστημα υγείας αλλά που «δεν έχει φτάσει ακόμη στα όρια του», come ha spiegato il professor Elias Mosialos.

«Ci sarà maggiore pressione nei prossimi giorni, vedremo più pazienti arrivare agli ospedali. La domanda è: quanti avranno bisogno di ricovero in Unità di Terapia Intensiva ", ha aggiunto.

Secondo Elias Mosialos, a condizione che siano rispettati tutte le misure in blocco, είναι λογικό να δούμε μια αποσυμπίεση στο δημόσιο σύστημα υγείας, registrare un flusso minore di incidenti.

"A mio parere, è positivo che sia stato annunciato per questo periodo di tempo e non per il blocco, perché dobbiamo misurare ciò che sta realmente accadendo, να δούμε ποια είναι η πίεση στο σύστημα υγείας» σημείωσε ο καθηγητής.

Cosa giocherà un ruolo catalitico nel blocco

Secondo la valutazione del Sig.. Mosialos parla con Sky, ruolo catalitico nell'uscita dal blocco alla fine del mese, è l'enorme riduzione del numero di casi, con questi indicativamente raggiungendo livelli alla fine di settembre- all'inizio di ottobre.

"Non torneremo alla normalità di luglio e agosto", ha chiarito, sottolineando che ora abbiamo l'opportunità di arginare la marea della pandemia di coronavirus nel nostro paese.

Chiesto se è probabile che porti a un "fenomeno circolare» dove entreremo e usciremo in un breve blocco a seconda dell'altezza dei casi coronarici da registrare, Mr.. Mosialos ha detto questo è possibile se non c'è il vaccino all'inizio del prossimo anno.

Come riportato Mr.. Mosialos, Gli annunci riguardanti i progressi della ricerca sui vaccini sono attesi nel prossimo futuro.

Secondo Elias Mosialos, all'inizio del prossimo anno in Grecia, avremo alcune dosi di vaccino che saranno destinate principalmente agli operatori sanitari, ma anche per i gruppi vulnerabili. attualmente, blocco per ridurre i casi di coronavirus.

Seguici

eshop in pochi minuti!

Crea il tuo eshop con il tuo dominio con semplici passaggi sulla piattaforma di abbonamento eshop più semplice.

In voga

premio

Storie per voi

Altro da Mykonos Ticker

errore: Il contenuto è protetto !!