15.6 C
Mykonos

Web Radio

20.3 C
Atene
15.6 C
Mykonos

Tempo metereologico

Pandemia di coronavirus – Tsiodras: Attuare misure fino al completamento delle vaccinazioni!! Uno su 100.000 possibilità di trombosi da AstraZeneca!!

Il professor Sotiris Tsiodras in un discorso all'Accademia di Atene ha fatto riferimento agli effetti della malattia e alla necessità di completare le vaccinazioni per affrontare la pandemia. Attuare misure fino al completamento delle vaccinazioni - Il 10% dei greci ha "bloccato". Pasqua finita 1000 intubato è previsto da specialisti in malattie infettive……

"Continueremo ad avere misure fino al completamento del programma di vaccinazione" e "il ritorno alla normalità avverrà (…) guidati dalla sorveglianza epidemiologica e dall'ottimizzazione delle misure al livello più basso possibile ", detto in un discorso o Correttaρdi Tsiodra, considerando che il coronavirus è venuto "per restare".

a 1.200 intubato dovrebbe arrivare la settimana immediatamente dopo la Pasqua nel mezzo 3-10 maggio, se il tasso di riproduzione della malattia noto come Rt rimane basso, a 1,1.

Fino allo scorso dicembre, era stato infettato 10% della popolazione del paese, secondo uno studio epidemiologico del professore di epidemiologia presso l'Università di Larissa Chr. Hadjichristodoulou.

Gli esperti stimano che i casi effettivi siano compresi tra 6-10 volte più di quanto confermato quotidianamente.

I vaccini funzionano al livello reale della nostra vita, riduzione di nuovi casi e ricoveri, ma dobbiamo continuare ad attuare le misure fino al completamento delle vaccinazioni.

Quanto sopra è stato sottolineato dal professore di Patologia, Lo specialista in malattie infettive Sotiris Tsiodras a un evento all'Accademia di Atene come parte del suo discorso sulle incertezze che rimangono un anno dopo l'inizio della pandemia.

Il professore ha lasciato aperta la possibilità che il coronavirus restasse endemico e l'epidemia non sarebbe scomparsa., ha sottolineato, tuttavia, che con la sorveglianza epidemiologica e l'ottimizzazione delle misure per ottenere un numero costantemente basso di infezioni.

Allo stesso tempo, era chiaramente a favore della vaccinazione con il vaccino AstraZeneca, dicendo che il virus provoca coaguli e la possibilità di coagulazione raggiunge 69% con la malattia. rispettivamente, con il vaccino nella peggiore delle ipotesi la possibilità di trombosi è 1 su 100.000.

Mr.. Tsiodras ha sottolineato gli effetti a lungo termine del virus sul corpo poiché colpisce il sistema nervoso centrale, a partire dal causare atrofia del nervo olfattivo, creando rischi per l'ictus, mentre è anche accusato di aver causato la paralisi periferica dalla sindrome di Guillain Barre.

esso 44% dei pazienti che hanno recuperato riferiscono una diminuzione della loro qualità di vita, esso 32% lamenta almeno due sintomi persistenti dopo il recupero e 55% per almeno tre sintomi persistenti.

Eterogeneità

Il professore, ha notato che c'è eterogeneità nel corso della pandemia a seconda della regione e ha notato che attualmente in D.. La Macedonia è finita 1000 casi positivi, come un aumento del suo ordine è stato registrato 46%, che mostra l'andamento esponenziale della pandemia.

Attualmente si sta diffondendo attraverso i secoli 20-50 anni, sono ora registrati 500 ricoveri giornalieri negli ospedali e purché non seguano un corrispondente corso di dimissioni ospedaliere, poi aumentano le pressioni sul sistema sanitario.

Rischio di morte

Da uno studio spagnolo sugli anticorpi, il rischio di morte è stimato a 1,1-1,4% tasso significativamente più alto rispetto all'influenza, che raddoppia negli uomini rispetto alle donne. In ere oltre 80 anni, il rischio di morte è 12-16% per gli uomini e 5-7% per le donne.

Studio corrispondente del Professore di Epidemiologia B.. Sypsa valuta il rischio di morte in 1,15%.

L'indice R

Spiegare l'impatto dell'indice riproduttivo della malattia, Il signor Tsiodras ha notato che se ci sono 1000 case e l'indice Rt è 1,1, poi a 60 giorni, i casi sono arrivati 25.000.

Immunità crociata

Sono stati registrati risultati significativi per quanto riguarda l'immunità. Secondo il professor, sebbene il titolo anticorpale diminuisca man mano che il tempo della malattia scompare dal virus, tuttavia, gli anticorpi non perdono il loro effetto neutralizzante. mentre, sono assistiti anche da The Cells (celle di memoria), risultante in almeno il 95% degli esseri umani per mantenere tre dei cinque livelli di immunità. Per quanto riguarda l'immunità crociata, ciò è stato confermato da almeno cinque studi negli Stati Uniti, Paesi Bassi, Germania e Singapore.

Se stesso-test

Per quanto riguarda gli autotest, il professore ha sottolineato che il risultato non è garantito, ma anche solo il 25% di incidenti isolati, allora ci sarà un vantaggio.

Mutazioni

Come nel nostro Paese ora prevale l'esecutivo britannico, Mr.. Tsiodras ha sottolineato di essere contrario 50% Questo ceppo è più contagioso e probabilmente causa malattie più gravi. tuttavia, si prevedono la maggior parte dei decessi, a causa della maggiore trasmissibilità. Questo è un ceppo che è stato osservato in 114 paesi con una grande dispersione, e le settimane attuali saranno la variante prevalente. C'è l'immunità crociata, ma sembrava esistere 61% al di sopra del rischio di morte.

Guarda l'intero discorso dell'insegnante:

Seguici

eshop in pochi minuti!

Crea il tuo eshop con il tuo dominio con semplici passaggi sulla piattaforma di abbonamento eshop più semplice.

In voga

premio

Storie per voi

Altro da Mykonos Ticker

errore: Il contenuto è protetto !!