16.5 C
Mykonos

Web Radio

13.3 C
Atene
16.5 C
Mykonos

Tempo metereologico

Europa League: Eindhoven - Olympiacos 2-1 – Hassan ha mandato l'Olympiakos al "16"

Con Ahmed Hassan che fa ancora il suo… miracolo e segna all'88 ', l'appassionato Olympiakos ha ottenuto la qualificazione 16 Europa League. Il Rosso e il Bianco hanno difeso il 4-2 del primo incontro e nonostante la sconfitta con 2-1 da Eindhoven, passato alla fase successiva dell'evento…………
MAGKAS Olympiakos ha ottenuto il thriller e la qualificazione al "16"! Con Hassan che ha segnato ancora una volta in una partita europea cruciale in finale, I biancorossi di Pedro Martins hanno subito una "dolce" sconfitta 2-1 da Eindhoven e qualificato per la fase successiva della Eupopa League.

Si era buttato dentro… Eindhoven apre il Pireo a metà tempo, approfittando dei loro errori tragico-infantili, ma non lo "uccise" e lo pagò in finale. Olympiakos è male nel primo tempo, divenne una pedina negli appetiti degli olandesi ma nel replay aumentarono la loro prestazione, aveva due raggi e ha trovato il gol "d'oro" con il cambio "d'oro" di Pedro Martins, Ahmed Hassan!

almeno, L'Olympiakos è riuscito a sfuggire a un mini caso dopo aver quasi ribaltato il suo favore 4-2 della prima partita, ma finalmente bene tutto bene… Domani alle 2 a mezzogiorno i biancorossi di Pedro Martins conosceranno il loro avversario nella prossima fase di Europa League, con le bestie che entrano alla lotteria con loro.

Così i due gruppi si sono messi in fila

Pedro Martins ha iniziato l'Olympiakos con 4-3-3, avendo Sa davanti al focolare e Lala, Semedo, Ba e Reabciuk nel quartetto della difesa. I Bouhalaki erano a centrocampo, Embila e Kamara, con Valbouena, Bruma ed El Arabi nell'attacco. Schmidt ha schierato il PSV con 3-5-2, avere Embogo nella loro undicesima squadra, Teze, Boscagli, Vlergever, Damfris, Rosario, Getze, Tommaso, Max, Zahavi e Malen.

Opportunità El Arabi, Zahavi ha segnato un gol

I primi minuti del match sono trascorsi senza grandi fasi davanti ai due padroni di casa, con il Pireo non minacciato dagli ospiti. In attacco i biancorossi hanno provato a creare problemi ad Embo con Valbouena, Bruma e El Arabi. Infatti, al 15 ', l'attaccante marocchino è andato molto vicino alla porta, dopo il cross di Brouma e contro un difensore del PSV, ma la sua testa era a sinistra accanto alla traversa destra di Embogo.

Dopo 15 minuti, I giocatori di Schmidt sono entrati in campo e hanno iniziato a spingere la difesa dell'Olympiacos, principalmente con fasi prestabilite. Al 23 ', dopo un corner, riesce ad aprire il punteggio con un colpo di testa di Zahavi. La squadra di casa ha eseguito il corner che avevano vinto da destra, l'attaccante del PSV è saltato più in alto di tutti, lui annuì, Jose Sa ha cercato di respingere, ma non ci riuscì e vide la palla finire nella sua rete. L'hanno fatto gli olandesi 1-0 alle 23 ', senza realmente minacciare l'Olympiakos, che fino a quel momento controllava il gioco.

Bruma ha raggiunto il pareggio, Di nuovo Zahavi

Al 25 ° minuto, Brouma si è trovato in una posizione di tiro, sparare, ma la palla è uscita. Al 32 ', il centrocampista portoghese dell'Olympiakos ha raggiunto il pareggio, ma la palla non lo ha colpito. Kamara si voltò da destra, Bruma schivò il suo avversario con un terribile dribbling, entrato nell'area, sparare con la sinistra, ha segnato l'angolo sinistro di Embogo, che è stato neutralizzato, ma la palla è uscita. La fase migliore del Pireo nel primo tempo, con Brouma che si avvicina 1-1. Il tempo stava scadendo, con gli olandesi in possesso di palla, ma senza poter minacciare Jose Sa.. A 44 ', tuttavia, vince un fallo fuori dall'area dell'Olympiakos e riesce nuovamente da una fase di set a farlo 2-0. Zahavi commette direttamente il fallo, che la squadra di casa aveva vinto da sinistra e ha mandato la palla in rete di Jose Sa. Zahavi lo ha eseguito con la mano destra, il portiere iberico ha cercato di respingere, ma la palla è andata alla sua finestra. Non è riuscito a ottenere il fallo dell'israeliano, con l'Olympiakos che ha subito due gol nelle fasi impostate e il primo tempo si è concluso con la brillante classifica del Philips Stadion 2-0. Un punteggio che ha dato la qualificazione agli olandesi.

Modifiche di Martins, Fascio di Kamara

Prima dell'inizio del secondo tempo, Pedro Martins ha apportato due modifiche, con il portoghese che mette Fortounis al posto di Bouchalakis e Masouras al posto di Valbouena. I biancorossi entrano prepotentemente nella ripresa e al 50 'segnano il gol con Mandi Kamaras.

Bruma ha fatto la svolta da destra, Il centrocampista africano è stato ritrovato nella vasta area del PSV, sparato subito davanti all'Embogo, che stava solo guardando, ma la palla si ferma sulla traversa destra dei padroni di casa. Il centrocampista guineano ha effettuato il tiro in movimento, ma la palla non lo ha colpito, fortunato a voltare le spalle ai biancorossi e sorridere al portiere dell'Eindhoven. Al 57 ° minuto, Jose Sa ha detto "no" a Malen, che ha provato a segnare da una posizione laterale.

Il Pireo ha cercato di minacciare Fortounis, Bobbin e Bruma. L'esterno portoghese poco dopo il 70 'è uscito subito contro l'avversario, raggiunto l'altezza della vasta area di Eindhoven, ma invece di sparare, "Ha rotto" la palla a sinistra. Ma non c'era nessun compagno di squadra lì e ha perso l'occasione di minacciare.

Seconda trave per l'Olympiacos

Al 78 'Bruma vinse un fallo, a pochi metri fuori dalla zona di Eindhoven. Costas Fortounis lo ha eseguito direttamente, la palla è andata oltre il muro, ma si fermò alla traversa dell'Embogo. Il portiere del PSV è stato di nuovo fortunato, con i biancorossi che guardano la palla fermarsi per la seconda volta sul palo della squadra di casa. La prima su un tiro di Kamaras e la seconda su un fallo diretto del centrocampista greco.

Hassan ha eseguito di nuovo il suo ... miracolo!

Al 79 ° minuto, Martins ha apportato altre due modifiche, con i portoghesi che lanciano Androutsos in partita al posto di Lala e Hassan al posto di Bruma. L'Olympiakos ha continuato a spingere e nell'88 ”è riuscito a segnare il gol delle qualificazioni. L'obiettivo della redenzione. Con Ahmed Hassan. Fortounis si voltò da sinistra, El Arabi ha preso la testa, Embogo respinto, ma l'egiziano è stato lanciato e con una proiezione ha mandato la palla in rete della squadra di casa. Un gol "d'oro" dell'attaccante alto, che ha eseguito di nuovo il suo ... miracolo e ha dato a Olympiakos il biglietto per loro 16.

Dopo il gol, Martins ha messo Socrate al posto di El Arabi, con il Pireo che gioca una difesa esemplare e l'ultimo fischio dell'arbitro che li trova dentro 16 migliori squadre in Europa League. Un'altra epopea, qualificazione leggendaria.

I dieci: Chi altro; Hassan! L'egiziano è entrato al 79 'e all'88' ha segnato il gol del riscatto. L'obiettivo che ha qualificato l'Olympiakos. L'attaccante alto con una proiezione ha sconfitto Embogo da vicino e ha dato il biglietto per loro 16 alla grande squadra portuale. Un'altra partita in cui l'attaccante africano segna alla fine.

la chiave: Il gol di Hassan nell'88. I biancorossi nella ripresa mettono molta pressione sulla difesa del PSV, ha segnato due gol con Kamaras e Fortounis e poco prima della fine della partita hanno finalmente trovato l'obiettivo di qualificazione.

Perché gli allenatori: Pedro Martins nel secondo tempo non ha smesso di credere nella qualificazione. Ha apportato modifiche prima dell'inizio della partita e ha dato respiro alla sua squadra. Al 79 'ha buttato in campo Hassan, con l'egiziano che lo rendeva bianco in volto.

Sulla panchina: Olympiakos, nonostante le qualifiche, è stato molto sfortunato nella partita di stasera. I bianconeri hanno segnato due gol con Kamaras e Fortounis, a 50 'e a 78', ma anche molte altre opportunità per segnare il gol di qualificazione. infine, Hassan è venuto dalla panchina per dargli il biglietto per la fase successiva.

EIDHOFEN (Roger Schmidt): Embongo - Teze, Boscali, Fiergefer - Dumfries, Max, Rosario, Tommaso, Getze (90′ Marios Jr.) - Zahavi, Malen (90′ Fertensen).

Olympiakos (Pedro Martins): Sa - Lala (79Androutsos), Semedo, Nah, Reabciuk - Embila, Bouchalakis (46'Masouras), Kamara - Bruma (79Hassan), Valmpouena (46Fortounis), El Arabi.

Με πληροφορίες από to10.gr

Seguici

eshop in pochi minuti!

Crea il tuo eshop con il tuo dominio con semplici passaggi sulla piattaforma di abbonamento eshop più semplice.

In voga

premio

Storie per voi

Altro da Mykonos Ticker

errore: Il contenuto è protetto !!