14.5 C
Mykonos

Web Radio

15 C
Atene
14.5 C
Mykonos

Tempo metereologico

Sua Eminenza Dorotheos B ': La Chiesa ha colto l'occasione e accompagnerà lo Stato - Torniamo alla speranza e alla luce!

"La presenza liturgica dei fedeli nelle Chiese non è stata servita a scapito della tutela della salute" ha sottolineato il metropolita Dorotheos
Prima della sequenza della grande santificazione, Sua Eminenza il Sig. Dorotheos B, rivolto ai presenti e ai partecipanti all'ap’ trasmissione in diretta eventi sacri fedeli, detto quanto segue:……….

“voglio, innanzitutto, per ringraziarti dal profondo del cuore, perché hai rispettato pienamente le misure di protezione della salute, ma anche i nostri cristiani che oggi sono rimasti a casa e hanno custodito la santità del giorno da non voluti, forse, tristezza, che nessuno vuole causare.

Nella vacanza di oggi, il premuroso e profondo Gerarca di Costantinopoli e studioso dei testi sacri e di tutti i segni della Divina Economia, San Giovanni Crisostomo vede un profondo e grande significato allegorico. al Giordano voltare indietro. come, il fiume sgorga da due sorgenti, uno chiamato Ior e l'altro chiamato Dan. Dalla confluenza dei due fiumi emerge il Giordano, versato nel Mar Morto. Così la razza umana proveniva dagli antenati, Adam e Eve. Dopo l'apostasia la razza umana ha camminato nel peccato e nella morte spirituale, allegorizzazione del Mar Morto. Il Cristo Salvatore con la sua incarnazione ha liberato la natura umana dalla schiavitù al decadimento e dalla morte con conseguente persino il fiume Giordano, vedendo il Signore che viene battezzato, voler tornare indietro, e non vuole morire, ha portato al Mar Morto, ma tornare con l'uomo alla sorgente della vita, al suo Creatore, Dio.

oggi, poi, la vacanza ha un grande significato per la nostra vita e la nostra formazione spirituale, per la nostra salvezza.

Il Signore ci chiama a tornare dal peccato alla vera vita!

Ci invita a tornare dalla rabbia e dalla pigrizia alla speranza e alla luce!

Ci invita a tornare, per vedere la sua faccia, per vedere il nostro Dio stesso risplendere, il Padre a testimoniare il Figlio battezzato e lo Spirito Santo, sotto forma di colomba, per illuminare con la sua luce l'evento del Battesimo di nostro Signore, che è un fatto sia della nostra vita spirituale che del nostro corso personale nella storia e nel mondo!

oggi, poi, che le campane delle nostre chiese suonavano con gioia e che ti era permesso di andare in chiesa, osservando le norme di tutela della salute, Vorrei dire che la decisione dell'Arcivescovo e del Santo Sinodo Permanente di mantenere aperte le nostre Chiese, non è stata una decisione in conflitto con il governo, né si trattava di una decisione contro le misure di protezione della salute!

È stata una decisione di responsabilità pastorale!

L'Arcivescovo e i dodici Gerarchi sinodali hanno deciso con responsabilità pastorale, come è stato annunciato in anticipo e voi lo sapete ed è stato concordato con lo Stato che i Templi rimarranno aperti a Natale, a Capodanno e all'Epifania ei nostri cristiani potranno andare in chiesa, osservando rigorosamente le misure e proteggendo il grande dono di Dio all'uomo, salute, ma anche la vita stessa!

E quando è stato annunciato che oggi i Templi saranno chiusi, la coscienza dell'Arcivescovo, come comandante ecclesiastico e gerarca, non ha permesso nemmeno a te i pochi, che rappresenti, e gli altri nostri cristiani in tutta la Grecia, che oggi è andato in chiesa per essere privato della gioia del comune, preghiera, della Divina Liturgia, della Comunione del Corpo e del Sangue del Signore e della successiva Santificazione e aspersione, dall'eseguito M. Agiasmos.

E poiché si è parlato molto che dobbiamo applicare tutte le leggi- e così dobbiamo fare in uno Stato coordinato- c'è un articolo nel codice penale, articolo 33, che si riferisce a quando viene rimossa la trasgressione di un atto, quando c'è un conflitto di merci, diritti o interessi, cioè, quando colui che ha sbagliato non ha applicato la legge, ma serviva il bene superiore a scapito dell'altro bene, allora non ha commesso un atto illegale e non è punito.

oggi, tuttavia, per decisione del Santo Sinodo, il bene superiore, che secondo lei era la vostra presenza liturgica non era servita a scapito dell'altro bene, che è tutela della salute, qui nel nostro tempio, in tutti i Templi delle nostre isole, in tutti i Templi della Grecia entrambi gli scopi erano serviti, e le vostre anime sono in pace e le vostre coscienze sono in pace e la legge è rispettata e vengono applicate le misure di protezione della salute!

oltre a, l'Arcivescovo e tutti i Gerarchi, dal primo momento della pandemia, sebbene fosse molto difficile per la Chiesa decidere di tenere chiusi i Templi per mesi, tuttavia abbiamo sopportato il peso di questa grande responsabilità e nonostante abbiamo sentito tante miriadi di voci sia giustificate che estreme, e quello che è stato scritto contro l'Arcivescovo e contro i Sinodi del passato e del presente, per templi chiusi, tuttavia, la Chiesa ha tenuto fede alle circostanze e accompagnerà questo periodo mano nella mano con lo Stato..

Queste mani non saranno mai sciolte, perché lo scopo è comune, come contribuiremo tutti insieme affinché la pandemia lasci la nostra patria, le nostre vite e le nostre famiglie il prima possibile.

ci, poi, conflitto, non ci sono obiezioni, non ci sono ego!

Esiste solo la responsabilità pastorale della Chiesa verso il popolo di Dio e allo stesso tempo la responsabilità della Chiesa di cooperare in questo momento con lo Stato, nella lotta per la nostra liberazione da questo vizioso virus.

E non bisogna dimenticare che la Chiesa ha pagato un prezzo pesante: Abbiamo seppellito tre sommi sacerdoti, i due più giovani di età, 60 anni, con l'azione e la pastorale, Gerarchi dinamici, con un'opera unica e irripetibile nelle loro Province, che tutti abbiamo onorato, molti dei nostri sacerdoti e molti monaci!

E quando andiamo in chiesa osserviamo le misure di tutela della salute, li osserviamo non solo per la protezione degli altri, ma anche di noi stessi!

Nemmeno i metropoliti, né i nostri sacerdoti sono fuori pericolo,né i diaconi, né i cantori, né i nostri partner!

Nessuno vuole che accada loro qualcosa di brutto!

che’ questo è ciò che desideriamo e preghiamo per la vostra salute fratelli miei ogni giorno questa volta, sia nei Templi che nella nostra casa di preghiera personale.

Ogni giorno prego Dio e dico “Dio protegga il clero e il popolo di questa metropoli, di cui sono responsabile, e rito lo prego per me stesso!

credo che, poi, quello oggi, prima tu, voi cristiani avete salvato la nostra giornata!

E voglio ringraziare tutti voi, ma voglio anche ringraziare le Autorità, che ha mostrato sensibilità e così abbiamo potuto svolgere pacificamente la Divina Liturgia e poi la Grande Santificazione.

Alla fine, vieni con la fiala, che hai ricevuto quando sei venuto al tempio, adorare la croce, che offro a tutti come una benedizione, e ricevi la Benedizione con ordine assoluto, senza dare a nessuno alcuna ragione e nessun diritto di essere ingannato.

E perché sono tanti i cristiani che mi hanno chiamato e si ostinano a gettare la Croce in mare, in quanto è vietato lanciare la Croce nel porto di Ermoupolis, nel primo porto della Grecia liberata, l'anniversario di 200 anni di libertà di cui festeggiamo quest'anno, Voglio fartelo sapere, e lo farò per i nostri marinai, i nostri pescatori e chi lavora in mare, in un momento in cui non annuncerò che andrò da solo in una spiaggia remota e disabitata, Getterò l'acqua santa nel mare, Getterò la Santa Croce e pregherò con voi, che rappresenterai mentalmente, il mare per essere tranquillo, la navigazione delle nostre navi per essere pacifici e sicuri, che i nostri Marinai tornino sani e salvi alle loro case e che tutti noi godiamo dei suoi beni, aggiungendolo e conservandolo!!

Buon compleanno e beata”!!

Seguici

eshop in pochi minuti!

Crea il tuo eshop con il tuo dominio con semplici passaggi sulla piattaforma di abbonamento eshop più semplice.

In voga

premio

Storie per voi

MarketHUB

Migliaia di prodotti. Negozi da tutta la Grecia. MarketHUB ha sicuramente qualcosa che stai cercando!

Altro da Mykonos Ticker

errore: Il contenuto è protetto !!