16.9 C
Mykonos

Web Radio

14.1 C
Atene
16.9 C
Mykonos

Tempo metereologico

PM Mitsotakis: "Un punto di riferimento culturale emblematico incontra un punto di riferimento storico unico"

Con gli interventi del Primo Ministro Kyriakos Mitsotakis, del Ministro della Cultura Lina Mendoni e della direttrice della Galleria Nazionale Marina Lambraki – L'apertura del complesso edilizio completamente restaurato della National Gallery è stata una barzelletta……….

"Con grande orgoglio ed emozione vi do il benvenuto ad Atene. Nel 200 ° anniversario dell'indipendenza della Grecia ma anche all'inaugurazione di un gioiello della capitale e dell'intero Paese, della nuova National Gallery », ha sottolineato il Primo Ministro all'inizio della sua posizione.

Ha fatto riferimento a "un punto di riferimento culturale emblematico che incontra un punto di riferimento storico unico" e ha fatto riferimento ai dati storici per la National Gallery.

Il premier ha anche affermato che l'evento di oggi invia un rinnovato messaggio di dinamismo all'alba del terzo secolo della libertà greca.. Ha detto che la National Gallery era un organismo vivente che teneva il passo con il progresso della nazione e la sua stessa storia era al passo con la storia del paese., partendo da Egina 1829 e il governatore Ioannis Kapodistrias per raccogliere le prime opere che formarono il primo nucleo di un futuro museo. Come importante pietra miliare nella sua storia ha menzionato il 1896 quando lo studioso e avvocato Alexandros Soutsos lasciò in eredità al pubblico i suoi beni personali e la sua collezione personale per la creazione della National Gallery. "Allora è venuto semplicemente alla nostra attenzione 1900 Nasce la nuova Fondazione con il pittore George Iakovidis come primo direttore ".

Kyriakos Mitsotakis ha sottolineato a questo punto che è davvero un grande onore per lui che "dodici anni dopo l'inizio dei lavori per la Nuova Galleria aprire i battenti per la prima volta un giorno prima dell'anniversario di 200 anni dalla Poligenesi Nazionale ". Ha sottolineato che era stato fissato un calendario soffocante, raggiunto grazie alla pazienza del Ministero della Cultura., la mobilitazione della diligenza di tutti i dirigenti del Ministero, di collaboratori esterni e grazie al greco philotimos.

"Per quasi due secoli dalle sue prime acquisizioni, la National Gallery è stata un tesoro 20.000 progetti », ha detto il primo ministro, sottolineando che la sua collezione permanente è esposta per la prima volta con tale brillantezza. "Riflette il percorso attraverso il quale la pittura della Grecia moderna è stata influenzata da tutte le correnti del modernismo ma senza perdere le peculiarità della sua tradizione. Così, Kontoglou convive armoniosamente con Moralis e Lytras con Hadjikyriakos-Gikas. Questa ricchezza della Grecia, questa ricchezza del mondo si diffonderà d'ora in poi 21.000 mq. con aree espositive e di deposito di preziose collezioni, con anfiteatro, con libreria, con laboratori di manutenzione all'avanguardia ". Mr.. Mitsotakis ha sottolineato che parte del costo è stato coperto da importanti offerte private, la più grande delle quali è quella della Fondazione Stavros Niarchos.

"La nuova Galleria conferma il suo ruolo di arca dell'arte greca con radiazioni internazionali, evidenziando allo stesso tempo la sua quota nella cultura europea. Ma l'anniversario dell'inizio della lotta per la libertà e l'indipendenza rivolge la nostra attenzione soprattutto a 35 progetti carichi di storia ", ha sottolineato il Presidente del Consiglio, riferendosi alle opere di artisti greci tra 1858 e 1898 ma anche nell'episodio della lotta greca di Eugene Delacroix, il suo ultimo contributo al movimento filellenico e un'altra testimonianza a favore della rivoluzione successiva all'incendio della nave ammiraglia turca di Ivan Aivazovsky.

Ha sottolineato che la Grecia della rivoluzione greca era allora accanto agli inglesi, Amici francesi e russi, popoli che alla fine guidarono i loro governi alla battaglia di Navarino e ai trattati di Londra, coloro che alla fine si assicurarono l'indipendenza nazionale. "E quei legami insieme al nostro rapporto fraterno con Cipro non si sono risolti naturalmente nel tempo", ha detto caratteristicamente il Primo Ministro.

In chiusura, signor. Mitsotakis ha fatto una revisione storica con riferimento ai legami con i paesi rappresentati a questo evento e alla loro cooperazione come ha detto: "Insieme abbiamo sconfitto il mostro del nazismo pagando una pesante tassa sul sangue durante la seconda guerra mondiale. La nostra storia vuole compagni d'armi stabili nelle grandi battaglie dell'umanità e oggi ci trova fianco a fianco di fronte al 'Mercato del Popolo’ di Tecis, quest'opera emblematica che adorna l'ingresso della nuova Galleria. È un'opera dedicata alla comunicazione quotidiana della gente comune perché la gente comune ha costruito la Grecia moderna, con sforzo, lacrime, sudore e spesso sangue ma sempre con speranza ".

Il Primo Ministro ha concluso il suo intervento con un appello agli alti amici della Grecia: "Quindi, a nostra volta, rispondiamo alla storia rimanendo partner sia nella pace che nelle nuove sfide che il futuro porta a tutti noi"..

prima, Il primo ministro Kyriakos Mitsotokis e sua moglie Mareva Grabovski- Mitsotakis ha accolto gli ospiti ufficiali nel nuovo complesso della National Gallery, in occasione del completamento 200 anni dalla sua Rivoluzione 1821.

tra l'altro, Ha partecipato la Presidente della Repubblica Katerina Sakellaropoulou, accompagnato da Pavlos Kotsonis, il Presidente della Repubblica di Cipro Nikos Anastasiadis, accompagnato dalla moglie Andri Anastasiadis, il Principe di Galles e la Duchessa di Cornovaglia, il Primo Ministro della Federazione Russa Mikhail Misustin, l'Ambasciatore della Repubblica francese Patrick Maisonav, il ministro degli Affari esteri Nikos Dendias, l'Ambasciatore del Regno Unito Kate Smith, la Presidente del Comitato "Grecia 2021" Gianna Angelopoulou-Daskalaki con il marito Theodoros Angelopoulos, il presidente del Museo del Louvre Jean-Luc Martinez.

su 20:30 parteciperà alla cena ufficiale ospitata dal Presidente della Repubblica presso il Palazzo Presidenziale. Nel contesto della cena, ci sarà un discorso del Presidente della Repubblica ellenica e le obiezioni degli alti ospiti.

Seguici

eshop in pochi minuti!

Crea il tuo eshop con il tuo dominio con semplici passaggi sulla piattaforma di abbonamento eshop più semplice.

In voga

premio

Storie per voi

Altro da Mykonos Ticker

errore: Il contenuto è protetto !!