17.9 C
Mykonos

Web Radio

18.7 C
Atene
17.9 C
Mykonos

Tempo metereologico

PM Mitsotakis: Verde "polmone" per la zona PYRKAL – Risparmio 1 miliardo. euro dal trasferimento dei ministeri [video]

La ristrutturazione della vecchia fabbrica di PYRKAL nella zona di Ymittos con la sua trasformazione in un parco con il nome proposto "Andreas Lentakis", che sarà un "polmone" verde per l'intera regione e ospiterà i servizi di nove ministeri e altre organizzazioni, ha annunciato oggi il primo ministro Kyriakos Mitsotakis, durante la sua visita alla storica unità industriale…………

L'intervento secondo il piano del governo libererà spazi pubblici per i cittadini, creare un parco 80 acri, qualcosa che è stata una richiesta dei residenti per decenni. Allo stesso tempo risparmierà più di 1 miliardo. euro a lungo termine, sulla base degli affitti attualmente pagati dal governo a 7 fino a quando 8 anni.

"Il piano elaborato dal governo prevede la creazione di un nuovo polmone verde nel centro cittadino", ha detto il primo ministro dalle strutture del vecchio PYRKAL, che oggi appartengono ai sistemi di difesa ellenica. Il progetto dovrebbe essere consegnato in circa cinque anni e il trasferimento dei servizi pubblici è previsto nel periodo 2025 – 2026. L'investimento sarà effettuato tramite PPP e si stima che aumenterà a 250 milioni di euro.

Secondo il piano, lo sviluppo della proprietà consente il sostanziale potenziamento del funzionamento di molti servizi pubblici, che oggi sono sparsi in dozzine di edifici in affitto, gravare sui fondi pubblici. Coerente, esso, pienamente in linea con le esigenze della comunità locale, in quanto l'allontanamento della pianta dal tessuto urbano è stato richiesto dal suo piano urbanistico generale 1996.

"Ci viene data l'opportunità di esibirci 120 acri, 80 acri in un parco, 40 acri di aree comuni ai cittadini di Dafne e Imetto ", ha sottolineato Kyriakos Mitsotakis.

"Ci troviamo a tre chilometri dal centro di Atene, molto vicino alla stazione della metropolitana. La capacità di ospitare questo spazio 9 I ministeri porteranno anche al miglioramento legale della regione. contemporaneamente, molte proprietà nel centro della città verranno rilasciate, che può essere utilizzato per altri scopi ", ha sottolineato il Presidente del Consiglio.

mentre, gli immobili che saranno evacuati dallo Stato potranno essere adibiti a civile abitazione, usi commerciali e culturali, contribuendo alla rivitalizzazione del centro di Atene.

I cittadini e lo Stato hanno vinto

Oggi lo Stato affitta in totale 141 edifici per ministeri dell'edilizia abitativa. Superano i costi annuali di esercizio e gli affitti dei ministeri e dei servizi che verranno spostati nel nuovo parco 33 milioni di euro, mentre in molti casi le strutture affittate non soddisfano gli attuali criteri ambientali.

Dato il risparmio di risorse derivante dal trasferimento dei servizi governativi, i ricavi diretti e indiretti derivanti dai progetti e dallo sfruttamento del patrimonio immobiliare demaniale che verranno liberati, si stima che lo sviluppo del parco porti a risparmi 1 miliardi per fondi pubblici approfonditi 25 fino a quando 30 anni.

Suggerisco che si chiami "Andreas Lentakis"

"Il nome di questo posto, come “parco governativo”, Stavo pensando mentre ascoltavo i tuoi discorsi, che forse il suo carattere è davvero ingiusto. perché, Sì, è un'opportunità per riunire un certo numero di agenzie governative in quest'area, soprattutto però, sarà un parco, un'area ricreativa per i cittadini del Comune di Dafni-Ymittos ", Primo Ministro ha osservato.

come affermato, "Questa decisione sarà una decisione che vorrei che prendessi nel tuo consiglio comunale. Ho pensato che il nome più appropriato per questo posto sarebbe un parco governativo “Andreas Lentakis”. Per onorare la memoria di una fisionomia emblematica, che ha le sue radici qui nel Comune, era il sindaco di Ymittos e ha cambiato il volto della città e di fare in questo modo il collegamento tra un progetto, ma allo stesso tempo funzioni a livello locale. la decisione, tuttavia, infine, nominare sarà una decisione che prenderai, poiché questo spazio è uno spazio che ti riguarda principalmente ".

Il trasferimento dovrebbe portare a una riduzione del consumo energetico e delle emissioni di 60 fino a quando 70%, poiché le nuove strutture saranno bioclimatiche. L'impronta "verde" dell'investimento sarà integrata da progetti di ristrutturazione che lo accompagneranno per lo sviluppo di infrastrutture che miglioreranno la qualità della vita dei residenti.

Il complesso ristrutturato si trova a brevissima distanza dalla stazione della metropolitana "Dafni", il che significa che non ci sarà congestione del traffico, mentre i progetti per la nuova linea 4 prevedere la realizzazione di un'altra stazione nella zona.

All'evento erano presenti i capi dei nove ministeri che saranno trasferiti nel nuovo parco, Il ministro delle Finanze Christos Staikouras, il ministro dello sviluppo e degli investimenti Adonis Georgiadis, il ministro del lavoro e degli affari sociali Kostis Hatzidakis, Il ministro della salute Vassilis Kikilias, il ministro dell'Ambiente e dell'Energia Konstantinos Skrekas, il Ministro della Cultura e dello Sport Lina Mendoni, il ministro dell'Interno Makis Voridis, il ministro dello sviluppo rurale Spilios Libanos.

All'evento ha partecipato anche il ministro di Stato George Gerapetritis, il viceministro dello sviluppo e degli investimenti incaricato degli investimenti privati, Nick Papathanassis, il Vice Ministro della Cultura e dello Sport Lefteris Avgenakis, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio incaricato del coordinamento dei lavori governativi, Akis scherzo, e il comandante di AADE, George spruzzi.

Il sindaco della città, Tassos Biniskos, ha sottolineato che si tratta di "un progetto che migliorerà la vita quotidiana dei nostri cittadini" poiché al posto delle strutture abbandonate verranno create strutture sportive e ricreative., mentre gli altri altoparlanti, si riferivano entrambi ai vantaggi della performance della grande band per i cittadini, nonché economie di scala nel funzionamento dello Stato e nella riduzione dei consumi energetici e delle emissioni che saranno raggiunte dalla delocalizzazione di 9 ministeri.

Concludendo il suo intervento, il Presidente del Consiglio e riferendosi alla discussione avuta con il sindaco e. Binisco ha detto "chiusura, signor Sindaco, permettimi di fare un riferimento a una conversazione che mi hai detto quando sono entrato in quello spazio, già, i bambini del tuo Comune, ti chiedono quando potranno andare in bicicletta in questa zona. La risposta è presto ".

Infine, ha fatto riferimento alla riqualificazione urbana che il governo ha avviato, il lavoro di Elliniko, il lavoro in Tatoi, il trasferimento della prigione di Korydallos, la vecchia zona industriale di "CHROPEI", che sarà trasformato in un parco tecnologico, lo spettacolo nel Comune di Agioi Anargyroi del vecchio parcheggio dei treni e ha aggiunto “sta arrivando, poi, da aggiungere a questo ciclo di grande rigenerazione urbana e il nostro attuale intervento con la creazione di questo nuovo, spazio misto in cui saranno ospitati 9 ministeri e molti importanti dipartimenti governativi, ma allo stesso tempo creerà un importante spazio ricreativo e verde per i cittadini del Comune di Dafni e Ymittos, ma anche per tutti gli abitanti della più vasta area di Atene orientale ".

Seguici

eshop in pochi minuti!

Crea il tuo eshop con il tuo dominio con semplici passaggi sulla piattaforma di abbonamento eshop più semplice.

In voga

premio

Storie per voi

Altro da Mykonos Ticker

errore: Il contenuto è protetto !!