18.9 C
Mykonos

Web Radio

Tempo metereologico

18.9 C
Mykonos
17.2 C
Atene

Christodoulides, Dendias Meeting: Andatura congiunta e coordinamento costante di Atene e Nicosia

Il ministro degli Esteri Nikos Dendias ha parlato del ritmo congiunto di Atene e Nicosia e del costante coordinamento a livello politico e ufficiale., che è stato trovato oggi a Cipro, nelle sue dichiarazioni dopo l'incontro che ha avuto con il suo omologo cipriota Nikos Christodoulidis. Mr.. Dendias ha sottolineato che le sfide da parte della Turchia sono una scelta di disordini che tradisce l'impasse delle sue scelte, mentre aggiungeva che i suoi pretenziosi inviti al dialogo non convincono nessuno………

“Le sfide turche disprezzano le posizioni chiare dell'UE, degli USA e degli stati della nostra regione. Denigrano i valori europei, legge internazionale, disprezza la legge del mare”, notato Mr.. Dendias. “Costituiscono un'escalation e una militarizzazione inaccettabile. Costituiscono una scelta turbolenta che tradisce l'impasse delle proprie scelte”.

Come ha sottolineato, nell'incontro con il suo omologo cipriota ha discusso le relazioni bilaterali e la cooperazione tra Grecia e Cipro “all'interno della percezione comune che manteniamo e coltiviamo con i paesi della regione che condividono con noi gli stessi valori e percezioni” e “contribuire al mantenimento della pace e della stabilità nella nostra regione”. Nei giorni seguenti, dopotutto, come affermato dal “ministro greco, i due paesi parteciperanno insieme al consiglio informale di Berlino, dove dovrebbe essere discusso l'elenco delle sanzioni contro la Turchia, che ha l'obbligo istituzionale di esserci presentato dall'Alto Rappresentante.

“L'escalation dell'aggressione turca è diretta contro l'UE. e dovrebbe anche comportare l'escalation della risposta europea a”, Ha sottolineato che il comportamento illegale della Turchia sarà discusso al massimo livello: Al Vertice MED7 in Corsica e poi al Consiglio Europeo Straordinario al quale parteciperanno il Presidente Anastasiadis e il Primo Ministro Kyriakos Mitsotakis.

Il signor Dendias ha anche fatto riferimento a persone assolutamente condannate, come li ha caratterizzati, attività illegali turche nella ZEE cipriota e nella piattaforma continentale greca. L'ossessione per la delinquenza non crea risultati, annotato e aggiunto: “Non produce giustizia. Riafferma il ruolo destabilizzante della Turchia nella regione e la sua mancanza di argomenti. È ovvio che né la Grecia né la Repubblica di Cipro sono i paesi che creano l'escalation. Ma questo non significa che stiamo guardando passivamente. Prendiamo e prenderemo iniziative che impediranno la creazione di quelle compiute”.

“Gli apparenti appelli al dialogo della Turchia non sono convincenti. Per quanto ci riguarda, siamo sempre stati favorevoli al dialogo”, Mr. raggiunto. Dendias.

N. Christodoulidis: Dovrebbe esserci una risposta sostanziale in caso di violazione dei principi e dei valori fondamentali dell'UE

Il ministro degli Esteri cipriota Nikos Christodoulidis ha dichiarato che i prossimi passi sono stati concordati durante la riunione, nonché quanto si chiede in vista della riunione informale dei ministri degli Esteri a Berlino. come riportato, vi sono contatti e coordinamento tra la Grecia e Cipro su base giornaliera, a causa degli sviluppi nella più ampia regione del Mediterraneo orientale, come evidenziato dal comportamento di revisione della Turchia.

Nel corso dell'incontro sono state discusse anche le iniziative intraprese da Nicosia e Atene, per entrare “le basi per l'istituzione della cooperazione nella regione, senza esclusioni a priori, e con l'obiettivo di fare della nostra regione un modello di cooperazione tra Stati nel pieno rispetto dei principi e dei valori fondamentali del sistema internazionale e del diritto internazionale”.

“L'unico modo è scegliere le fondamenta di relazioni e sinergie di buon vicinato, è l'unico modo per stabilire ottime relazioni con i nostri vicini e la regione più ampia”, ha osservato e caratterizzato il ministro degli esteri cipriota “anacronistico” il comportamento della Turchia che incide negativamente sugli sforzi e sulla volontà di Grecia e Cipro “prevalere sulle condizioni di sicurezza e stabilità nella più ampia regione del Mediterraneo orientale”.

“Nonostante gli sviluppi negativi nella regione a causa del comportamento e dell'approccio della minoranza di uno, nonostante il sistema internazionale anarchico in cui siamo chiamati a muoverci, in Diplomacy non ci sono vicoli ciechi. Anche se sembra, è temporaneo e ciò che serve è la determinazione, pazienza, tenacia e obiettivi chiari”, evidenziato.

“Il dialogo, Se c'è una reale volontà e volontà da parte di tutti, Cipro può portare risultati, come ha fatto con l'Egitto, Israele e Libano, è pronto a discutere con gli altri Stati confinanti la delimitazione dei suoi confini marittimi sulla base del diritto internazionale e della relativa convenzione sul diritto del mare del 1982 del 1982”.

Come ha osservato, “Gli sviluppi nella regione determineranno in gran parte il futuro delle relazioni euro-turche come 27 Siamo d'accordo sul fatto che il comportamento della Turchia nel Mediterraneo orientale influenzi l'intera gamma delle relazioni Ankara-Bruxelles”.

“Il nostro approccio alle relazioni euro-turche, come del resto per le relazioni dell'UE con qualsiasi Stato terzo, è duplice”, segnalati. “Una politica della carota e della frusta in cui può esserci cooperazione dove ci sono davvero infrastrutture e volontà, ma anche una risposta sostanziale in caso di violazione dei principi e dei valori fondamentali dell'UE”.

“In quanto Unione europea, dobbiamo essere coerenti, determinato, affidabile osservando misure e pesi uguali. Questi erano gli approcci, dopotutto, tra gli altri, ha gettato le basi per l'istituzione dell'UE ed è la fede in esse che la condurrà dove immaginiamo coloro che credono veramente nel suo futuro”, ha detto Mr.. Christodoulidis.

fine, come ha sottolineato, la questione di Cipro è stata discussa, con entrambe le parti che esprimono la loro disponibilità “riprendere i colloqui da dove si erano interrotti a Crans Montana subito dopo il processo elettorale nei territori occupati”.

“Senza dubbio, l'attuale situazione inaccettabile non può essere la soluzione al problema di Cipro., e riteniamo possibile riprendere colloqui sostanziali che porteranno a un esito positivo sulla base della soluzione concordata, se le conversazioni si svolgono nell'ambiente appropriato, come richiesto dal Segretario generale delle Nazioni Unite, lontano dai tentativi di creazione compiuti sia sul terreno che vediamo con l'area recintata di Famagosta, o in mare con le azioni illegali della Turchia”, raggiunto.

Seguici

Scansione per ordinare

Sistema di ordini senza contatto con codice QR. Nessun catalogo, informazioni multilingue e immediate sul prodotto!

In voga

Aggressione turca: La flotta greca a Kastelorizo ​​è in battaglia contro l'Oruc Reis e la sua "scorta" [Fotografie]

Navtex viene esteso dai turchi per Oruc Reis!! Espansione della ricerca a Rodi e Creta!! Νέες τουρκικές προκλήσεις βρίσκονται σε εξέλιξη απέναντι στην Ελλάδα, καθώς την...

Natale 2020 Regole del coronavirus: Come festeggiare questo Natale!!

Τις τελευταίες ημέρες όλο και περισσότεροι επιστήμονες επισημαίνουν ότι πρέπει να ξεχάσουμε τα ρεβεγιόν των Χριστουγέννων και της Πρωτοχρονιάς και μιλούν για αλλαγή χρονιάς...

premio

Edificio a Mykonos: Revoca dei permessi di costruzione a Mykonos a causa di dati incompleti durante la loro pre-approvazione

Il ministero dell'Ambiente ha riscontrato una serie di irregolarità dopo un audit delle pre-approvazioni dei permessi di costruzione rilasciati per Mykonos, λίγο πριν από την επιβολή της...

Restrizioni alla costruzione – Hatzidakis: Nuova formula per la costruzione fuori piano

Δεν θα φτάσει τελικά στη Βουλή η μία από τις δύο βασικές προτάσεις που έκανε το καλοκαίρι το υπουργείο Περιβάλλοντος για τον περιορισμό της...

Storie per voi

isole del Mar Egeo – Supporto alle imprese: Si apre 21 Ott. la piattaforma applicativa nel programma "ISOLE", για την στήριξη των μικρών επιχειρήσεων

Si apre 21 Ottobre la piattaforma applicativa nel programma "ISOLE", για την στήριξη των μικρών επιχειρήσεων του Νοτίου Αιγαίου Ο Περιφερειάρχης Γιώργος Χατζημάρκος υπέγραψε...

Nuovo 5 Banconota in euro: La nuova banconota è stata rilasciata 5 euro, firmato da Christine Lagarde [pic]

Le nuove cinque banconote in euro firmate da Christine Lagarde sono ormai un dato di fatto!! Τα παρουσίασε η ίδια..... Η κα Λαγκάρντ φωτογραφήθηκε με καμάρι...

Altro da Mykonos Ticker

Festa nazionale del 28 ottobre: Come celebrare l'anniversario del 28 ottobre nelle scuole primarie

Nessuna sfilata studentesca, ma con eventi per sezione e consegna delle bandiere agli alfieri da parte degli amministratori, θα εορταστεί φέτος στα δημοτικά σχολεία η επέτειος...

Servizi elettronici della polizia portuale: Il servizio dei cittadini elettronicamente da parte della Polizia Portuale [e-ΔΛΑ]

I cittadini saranno ora serviti elettronicamente dalla polizia portuale . Registrazione ed elaborazione delle domande di competenza della Polizia Portuale in via telematica. Στην αρχική...

Vaccino contro il coronavirus: Il vaccino russo renderà gestibile la condizione del coronavirus nello spazio 10-12 mesi

Il direttore del Gamalei National Scientific Center for Epidemiology and Microbiology di Mosca, che ha sviluppato il vaccino russo Sputnik-V, ο Αλεξάντρ Γκίντσμπουργκ ευελπιστεί ότι...
errore: Il contenuto è protetto !!