12.2 C
Mykonos

Web Radio

9.7 C
Atene
12.2 C
Mykonos

Tempo metereologico

Varianti e mutazioni del coronavirus: “corsa su strada” contro le varianti del coronavirus “lui vede” fino alla primavera del ricercatore austriaco Nicki Popper

“corsa su strada” fino alla primavera contro le varianti del coronavirus “lui vede” il noto ricercatore austriaco di simulazione presso l'Università Tecnica di Vienna Nicki Popper, Notando nelle sue attuali dichiarazioni che informazioni affidabili sulla velocità di diffusione della nuova mutazione SARS-CoV-2 in Austria sono ancora carenti di informazioni affidabili……….

Tutti aspettano le stime per lo spread attuale, segnalati, rilevando che la recente estensione del blocco in Austria (fino al 7 febbraio) significativo, se si considerano le tante domande — e anche perché i numeri non sono così bassi come si sarebbe sperato.

Il ricercatore dell'Università Tecnica di Vienna si sente obbligato, come notato, seguire la cura richiesta per la variante B.1.1.7, e si può presumere che il blocco in Austria “riduce leggermente il vantaggio di scegliere una variante più aggressiva in questo momento — ma tutto dipende da quanto siamo lontani”.

tuttavia, come afferma, tutti gli esperti concordano sul fatto che la variante prevarrà se non superata da sequenze di virus ancora meglio adattate, e gli studi che certificano una maggiore infettività in B.1.1.7 lo sono “molto pulito”, ma si vuole sperare in ulteriori informazioni dal laboratorio.

Da parte sua,, Il ministro della Salute austriaco Rudolf 'Ansober annuncia oggi la campagna contro il nuovo coronavirus B.1.1.7, affermando che insieme alle nove L αnder austriache verrà ora indagata in dettaglio la dinamica della sua diffusione e allo stesso tempo saranno attuate misure efficaci contro B.1.1.7 nell'ambito della pandemia, ea tal fine, in tutta l'Austria “Molti test PCR positivi dovrebbero essere testati per mutazioni sospette” .

Il ministro della Salute ha annunciato che si stima che fino a stasera siano state fatte nel Paese “quasi 140.000 vaccinazioni” e che entro la fine della settimana la maggior parte delle persone nelle case di cura e nelle strutture di assistenza avrà ricevuto la prima dose del vaccino, la seconda seguirà a metà febbraio, anche quello, secondo me, ridurrà significativamente il numero di decessi in queste istituzioni assistenziali.

Seguici

eshop in pochi minuti!

Crea il tuo eshop con il tuo dominio con semplici passaggi sulla piattaforma di abbonamento eshop più semplice.

In voga

premio

Storie per voi

MarketHUB

Migliaia di prodotti. Negozi da tutta la Grecia. MarketHUB ha sicuramente qualcosa che stai cercando!

Altro da Mykonos Ticker

errore: Il contenuto è protetto !!