17.4 C
Mykonos

Web Radio

14.9 C
Atene
17.4 C
Mykonos

Tempo metereologico

Politica dell'istruzione - Α΄ ΕΛΜΕ ΚΥΚΛΑΔΩΝ: Organizzazione e lotta per la difesa della nostra salute e dei nostri diritti

Non chiniamo i nostri capi! Nessuna attesa! È tempo di andare avanti!

Ένας χρόνος πέρασε σχεδόν από την έναρξη της πανδημίας. Il sistema sanitario pubblico è lasciato indifeso di fronte alla terza ondata dopo le promesse del governo di rafforzarlo e proteggere la salute, della salute delle persone, è stato retrocesso al secondo posto…….

Grandi ambienti di lavoro, le grandi catene di Super Market, Le scuole continuano ad essere la principale fonte di trasmissione eccessiva poiché il governo e i datori di lavoro negano misure efficaci per proteggere la salute dei lavoratori e nascondono la situazione reale per non compromettere la redditività dei gruppi di imprese.

Καμία παράταση του λοκντάουν από μόνη της δε μπορεί να προστατέψει την υγεία μας αν δεν παρθούν ουσιαστικά μέτρα. Se il governo fosse interessato alla salute delle persone, rafforzerebbe il sistema sanitario pubblico, proteggerebbe i luoghi di lavoro con misure di protezione, richiederebbe il settore sanitario privato. Avrebbe preso misure per il sovraffollamento nel MMM, aprire scuole e università garantendo la salute e la protezione degli insegnanti, alunni e studenti.

Η κυβέρνηση ετοιμάζει νέα αντιλαϊκά μέτρα – κόλαφο για τη ζωή των εργαζομένων. Approfittando della pandemia come un'opportunità, il governo chiude tutti i requisiti in sospeso del datore di lavoro lasciati dai governi precedenti, spostare l'inizio del secolo per il bene dei gruppi imprenditoriali lasciando consapevolmente la salute pubblica in balia della pandemia! Suggerisce la BSE, il governo legifera! Attraverso atti legislativi sul contenuto, circolari, ma anche fatture in lavorazione, colpisce il reddito delle persone, stipendi e pensioni, rafforza la flessibilità con battiti continui nei tempi previsti, ulteriore privatizzazione del sistema di sicurezza sociale, rafforza il suo attacco al diritto di sciopero e alle lotte operaie.

Τόσο για την πανδημία όσο και για τους λαϊκούς-εργατικούς αγώνες που απαντούν στα μέτρα, il governo usa l'unità come medicinale, l'intensità della repressione. Προσπαθεί με όλους τους τρόπους, imporre la dottrina della "legge e dell'ordine" alle lotte dei lavoratori e dei giovani. Attraverso la polizia e con l'annuncio preliminare di una causa contro manifestanti e sindacalisti, vuole che il campo sia libero, con dipendenti e giovani imbavagliati, per attuare tutte le misure impopolari che ha pronto nel cassetto. I sindacati e le organizzazioni di massa devono rispondere alla politica antipopolare, nella repressione e nell'autoritarismo. Durante tutto questo tempo e in condizioni difficili, furono combattute piccole e grandi battaglie, oltre a combattimenti promettenti.. I sindacati sono diventati un focolaio per migliaia di colleghi che accettano le conseguenze della crisi capitalista e della pandemia.

Να πάρουμε την υπόθεση της οργάνωσης του αγώνα στα χέρια τους. Le misure non sono temporanee ma hanno fondamenta solide e profonde per restare! Il giorno dopo sarà un inferno per le persone se non rispondiamo oggi in modo organizzato, collettivamente, se ci ritiriamo di fronte al terrorismo dei datori di lavoro e alla repressione statale.

Απευθύνουμε πλατύ κάλεσμα για συντονισμό για την υπεράσπιση της υγείας, delle nostre vite e dei nostri diritti. Rafforziamo la lotta in ogni campo, in ogni posto di lavoro. Diamo la mano a chiunque combatta, Chiediamo il sostegno e la solidarietà di ogni mobilitazione dei lavoratori e delle persone, come la salute, degli studenti. Stiamo costruendo un firewall per tutti i lavoratori stagionali indipendentemente dal settore che hanno subito una significativa riduzione del loro reddito. Chiediamo misure di soccorso specifiche, Rifornimento di reddito da parte dello Stato, Lavoro e governo locale. Non lasceremo la casa di nessuno nelle mani di un banchiere. Nessuna famiglia non protetta. Governo e banchieri hanno preso di mira le case popolari e le famiglie e stanno "conducendo" aste, interruzioni di corrente, acqua ecc. nonostante le condizioni di pandemia.

Τα σωματεία μας θα έχουμε ανοιχτό μέτωπο σε οποιαδήποτε τέτοια προσπάθεια. Coordiniamo e organizziamo l'escalation delle corse utilizzando ogni forma adatta, proteggere la salute delle persone coinvolte, ma anche preparare una risposta allo sciopero se il governo osa approvare un disegno di legge che abolisce il lavoro, sicurezza sociale, diritti e libertà sindacali conquistati in molti anni di lotta.

Noi rivendichiamo:

  • Accesso immediato a tutti i vaccini disponibili a livello internazionale, considerato sicuro ed efficace, garantire l'adeguatezza e ottenere una vaccinazione di massa più rapida della popolazione. Domanda del settore sanitario privato, cliniche e laboratori privati ​​in ogni area, e l'inclusione obbligatoria di tutti i medici privati ​​nel piano di vaccinazione.
  • Massicciamente, test ripetuti e gratuiti su tutti i dipendenti dei gruppi vulnerabili della popolazione, sotto la responsabilità dello Stato, EODY e occupazione e con l'ordine dei laboratori privati. Tracciamento con criteri scientifici e non basati sulla logica del minor costo possibile, che alla fine avrà un costo per le vite umane.
  • Completare, Adeguato ed esclusivo finanziamento dal bilancio statale del sistema sanitario pubblico con assunzione di personale medico e infermieristico a tempo indeterminato con pieno diritto di impiego.
  • Adottare tutte le misure necessarie per proteggere la salute e la sicurezza dei lavoratori sul luogo di lavoro. Fornire tutti i mezzi necessari di protezione personale sotto la responsabilità del datore di lavoro. Controllo organizzato in grandi unità industriali in cui sono impiegati centinaia di dipendenti.
  • Abolizione di tutte le disposizioni anti-lavoro e di tutti i PNP.
  • Abolizione delle aste e sequestri di manodopera- famiglia popolare. Esenzione dei dipendenti da debiti per l'energia elettrica, acqua, affitto, telefono, internet per tutto il periodo di quarantena e per tutta la durata delle misure di emergenza.
  • Misure per l'apertura sicura delle scuole, 15 studenti per dipartimento, gratis, in massa, ripetuti test su insegnanti e studenti, appuntamenti permanenti di massa degli insegnanti, personale delle pulizie, personale di supporto, Dispositivi di protezione individuale in tutte le scuole.
  • Abolire la legge del Kerameos – Χρυσοχοϊδη, che intensifica la repressione, mina le esigenze degli studenti e pone nuove barriere all'istruzione.
  • Nessuna restrizione dei diritti democratici delle persone, con il pretesto del coronavirus. Per porre fine alla polizia e alla repressione statale.

Per il Consiglio

Ο Πρόεδρος Η Γενική Γραμματέας

Δημήτρης Παπαδημητρίου Σοφία Κουτίδου

Seguici

eshop in pochi minuti!

Crea il tuo eshop con il tuo dominio con semplici passaggi sulla piattaforma di abbonamento eshop più semplice.

In voga

premio

Storie per voi

Altro da Mykonos Ticker

errore: Il contenuto è protetto !!