13.3 C
Mykonos

Web Radio

12.8 C
Atene
13.3 C
Mykonos

Tempo metereologico

Restrizioni di blocco: Ripristina il clic o il clic in negozio per aprire palestre-licei

Ci sono molti scenari che possono essere ascoltati su come la situazione epidemiologica in Attica influenzerà in ultima analisi le decisioni degli esperti.. Finora tutti sottolineano che la capitale è un passo avanti rispetto alla rossa, mentre d'altra parte la diffusione tacita e insidiosa del ceppo mutante nel nostro Paese è il secondo elemento che preoccupa gli esperti……….

Le ragioni di cui sopra sono, dopo tutto, le principali che il comitato delle malattie infettive si riunirà oggi.

Il loro obiettivo è valutarli 400 Esemplari sospetti inviati all'Istituto di ricerca biomedica dell'Accademia di Atene, ΙΙΒΕΑΑ, e vedere i modelli epidemiologici per Attica. Se pensano che la situazione sia grave, venerdì saranno pronti a dare nuovi suggerimenti su scuole e vendita al dettaglio.

Ci sono tre scenari principali.

Il primo è che le scuole non sono ancora aperte. Se una cosa del genere è decisa, allora significherà che la dispersione nella comunità dal ceppo mutante sarà grande.
Il secondo è aprire solo le palestre per cominciare.
In terzo luogo, limitare nuovamente la vendita al dettaglio in modo che tutti gli altri livelli possano essere aperti normalmente..

In ogni caso, gli esperti oggi valuteranno i dati che hanno nelle loro mani sulla situazione epidemiologica in Attica, vedranno quanto sia pericoloso diffondere ceppi mutanti nella comunità e domani consiglieranno su scuole e vendita al dettaglio.

Tendenza crescente nei casi se tutti i passaggi sono aperti

Allo stesso tempo c'è una porzione di esperti che teme una nuova possibile battuta d'arresto ora che altre attività hanno iniziato ad aprirsi.

Nello specifico, il professore di Ingegneria Ambientale presso AUTh, Demostene Sarigiannis, Lo ha fatto notare con i dati attuali, anche se riaprono scuole superiori e licei, a metà marzo arriveremo 1.670 casi al giorno e in 600 intubato.

"Siamo in una fase in cui inizieremo a vedere un crescente corso di casi, che si basa principalmente sull'apertura del mercato e delle scuole e poco a poco inizieremo a vedere il risultato dell'esistenza della mutazione nella comunità. La differenza inizierà ad apparire da metà febbraio, non prima, perché la dispersione in Grecia è ancora piccola. I nostri calcoli mostrano che con le scuole primarie aperte, esercizi, scuole superiori e vendita al dettaglio, a metà marzo arriveremo intorno 1.670 casi al giorno. In quel periodo avremo una pressione significativa sul sistema sanitario con coloro che li circondano 600 intubato, il che significa che inizieremo ad avere un problema di gestione. Se ci arriviamo, ovviamente e dovremo adottare misure molto più severe ", ha detto.

Per evitare questo scenario, Mr.. Sarigiannis ha osservato che la mancata apertura di palestre e licei potrebbe facilitare la situazione in modo che ci sia tempo per vaccinare più cittadini.

Ma nel caso le scuole aprano, ha sottolineato che dovrebbero essere effettuati più test su studenti e insegnanti, oltre a sequenziare i campioni ai positivi "in modo da poter adottare misure mirate in modo da non andare costantemente alle chiusure".

Attica: Siamo nella fase in cui eravamo in ottobre, prima del blocco

con,per quanto riguarda Attica, ha dichiarato che al momento siamo nella fase in cui ci trovavamo 20-21 ottobre, appena prima che venga imposto il blocco.

"Perché in altre parti della Grecia è meglio, misure mirate devono essere adottate nelle aree problematiche ", ha sottolineato il professore di ingegneria ambientale.

Per gestire le scuole - Fare clic in negozio per i negozi

Da parte sua,, il professore di Pneumologia e Terapia Intensiva della Facoltà di Medicina dell'EKPA, Theodoros Vasilakopoulos, era a favore del funzionamento delle scuole con un diverso modello operativo di vendita al dettaglio.

"La vendita al dettaglio potrebbe essere chiusa per due ore, perché tutti inviano tutti i messaggi di due ore che vogliono e il periodo di due ore non garantisce che durante le ore di punta non ci sia una folla enorme. Dovrebbe funzionare come un parrucchiere, su appuntamento, con un clic in negozio. Se ci sono appuntamenti prestabiliti, è escluso che ci sia una folla seria fuori dai negozi e foto come quelle che abbiamo visto a Ermou e nelle principali vie dello shopping.. In questo modo anche le scuole potranno aprirsi "., sottolineato in SKAI.

Seguici

eshop in pochi minuti!

Crea il tuo eshop con il tuo dominio con semplici passaggi sulla piattaforma di abbonamento eshop più semplice.

In voga

premio

Storie per voi

MarketHUB

Migliaia di prodotti. Negozi da tutta la Grecia. MarketHUB ha sicuramente qualcosa che stai cercando!

Altro da Mykonos Ticker

errore: Il contenuto è protetto !!